Insights

Una raccolta di articoli, white paper, webinar, relazioni e video recenti.

Filters
Eventi
card & digital payments
digital treasury
open banking
payment networks
PSD2

TAS @ Salone dei pagamenti 2022

Il Salone dei Pagamenti torna in presenza dal 23 al 25 novembre presso Mico - Milano!

Siamo felici di essere ancora una volta tra gli Sponsor del più grande evento italiano dedicato all’innovazione del settore dei Pagamenti.

Tante le tematiche in palinsesto, dal fututo dei pagamenti globali, all’Opentech, ai driver per una società più sostenibile, alle sfide per la sicurezza.

Eventi
card & digital payments
digital treasury
open banking
payment networks
PSD2

TAS @ Sibos 2022

10-13 Ottobre - RAI, Amsterdam

Sibos torna in presenza e TAS è di nuovo tra gli espositori ufficiali. Non vediamo l'ora di incontrarti ad Amsterdam, dove SWIFT ospiterà un programma completo di conferenze, insieme a una vasta gamma di eventi di networking. L'agenda vedrà protagonisti leader aziendali ed esperti provenienti da tutta la comunità finanziaria, che discuteranno le tendenze più impattanti in termini di tecnologia, regolamentazione, rischi e sostenibilità. Se non riesci ad esserci, partecipa a Sibos virtualmente collegandoti alla Digital conference experience che estenderà Sibos ai delegati di tutto il mondo.

Viene a trovarci al nostro  stand D76 per condividere insight sulle ultime tendenze in tema di pagamenti digitali, gestione della liquidità, connettività degli schemi di pagamento, open banking e molto altro ancora.

Dicono di noi
payment networks

Piteco-TAS: una partnership per rendere più semplice alle imprese l’accesso alla rete SWIFT

Dicono di noi
payment networks

Swift diventa as-a-service: accesso semplificato per piccole e grandi aziende

News
Comunicato Stampa
payment networks

Accordo tra Piteco e TAS per semplificare l’accesso alla rete SWIFT

Piteco rafforza il proprio ruolo di hub di connettività bancaria a livello internazionale tramite la collaborazione con TAS e consolida l’identità di strumento efficace a supporto della crescita delle imprese.

Grazie alle soluzioni di tesoreria di Piteco e al Service Bureau di TAS, l’accesso al più importante sistema di interconnessione bancaria diventa plug and play a beneficio di grandi corporate e PMI.

L’integrazione con TAS permette a Piteco di offrire la connettività SWIFT in cloud con significativi risparmi di costi e tempo di implementazione.

Milano, 16 marzo 2022 – Accordo siglato tra Piteco (PITE:IM), software house italiana di soluzioni gestionali per la tesoreria aziendale e la pianificazione finanziaria, e TAS (TAS:EXM), società specializzata in soluzioni software per la monetica, i pagamenti e i mercati finanziari. Si avvia così una collaborazione strategica con il preciso obiettivo di supportare l’esecuzione delle strategie di crescita internazionale delle aziende semplificando per loro l’accesso alla rete SWIFT - Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication - il principale sistema di interscambio utilizzato dalle banche per effettuare pagamenti transfrontalieri rapidi e sicuri. La partnership tra le due realtà, grazie all'integrazione via cloud del Swift Service Bureau di TAS con i software di Piteco, dà vita a una piattaforma unica in grado di fornire l'accesso alla rete SWIFT in modalità as a service. L’utilizzo del cloud garantisce la rapidità di attivazione del servizio – che diventa plug and play – generando risparmi in termini di tempo e di investimento economico e garantendo tutta la sicurezza che oggi la nuvola può garantire. Profilazione degli utenti, controllo degli accessi, Segregation of Duty, Audit Log, Privacy, modalità di autenticazione e Active Directory/LDAP sono solo alcuni degli aspetti e delle funzionalità del software Piteco che vengono curati con la massima attenzione durante l’implementazione delle soluzioni as a service. La semplicità e l’efficienza di questa modalità di accesso alla rete SWIFT abilita il suo utilizzo, oggi appannaggio principalmente delle grandi corporate, anche ad aziende di dimensioni più piccole, ma con una spiccata vocazione ai mercati internazionali. In Italia, sono molte le PMI che esprimendo eccellenza e capacità imprenditoriale guardano oltre i confini domestici, contribuendo in modo decisivo all’export nostrano e che hanno la necessità di governare in modo centralizzato e automatizzato la finanza. Piteco, che svolge un vero e proprio ruolo di Hub di connettività bancaria, normalizza e tratta diversi tracciati bancari internazionali con cui le aziende devono confrontarsi per trasmettere pagamenti o ricevere estratti bancari, integra il workflow autorizzativo e permette di effettuare pagamenti a livello nazionale e internazionale in modo sicuro, efficiente e sempre più fluido, con la comodità e il vantaggio per i manager aziendali di poterli approvare ovunque tramite l’app, web e mobile. “La strategicità della rete SWIFT è oggi quantomai evidente. Parliamo di un sistema sicuro, universalmente accettato con una presenza in oltre 200 Paesi a cui oggi aderiscono più di 11mila aziende e istituzioni finanziarie differenti e sul quale passano ogni giorno ben 42 milioni di messaggi. Un numero impressionante e in crescita anche grazie alla digitalizzazione imposta dalla pandemia” - ha commentato Paolo Virenti, CEO di Piteco. “La partnership con TAS ci dà l’opportunità di integrare il nostro software con ancor più facilità, e conseguente semplificazione di gestione per i nostri clienti, con tutte le controparti bancarie del mondo attraverso la creazione di una piattaforma unica – prosegue Virenti – e completa così definitivamente la nostra identità di hub di connettività bancaria a livello internazionale e, soprattutto, di strumento efficace a supporto della crescita delle aziende. Un ruolo che ci vede quotidianamente impegnati a sviluppare soluzioni e accordi che possano, come in questo caso, portare a funzionalità che permettano di alleggerire il lavoro dei CFO delle grandi aziende, e sempre più anche delle piccole e medie, aiutandoli a gestire ancora meglio il governo dei flussi di tesoreria e liberando così tempo prezioso per definire le strategie”. Valentino Bravi, CEO di TAS, aggiunge: “Realizzando un modello operativo integrato con un’eccellenza italiana come Piteco, TAS conferma il ruolo di abilitatore ai servizi di pagamento per le corporate e alla loro integrazione con l’industria finanziaria. Questo modello di collaborazione conferma la grande potenzialità, a mio avviso ancora in parte inespressa, che le eccellenze italiane nel settore della digitalizzazione dei processi possono cogliere sia nel mercato domestico che internazionale.“ La partnership con TAS Group conferma ancora una volta la capacità di Piteco, costantemente impegnata nell’integrazione di soluzioni innovative, di supportare nelle loro attività quotidiane i CFO di realtà nazionali e internazionali. Le più evolute soluzioni di tesoreria disponibili sul mercato ed erogate in cloud unite alla connettività bancaria, infatti, permettono ai CFO di governare ancora più efficacemente i flussi di tesoreria. Grazie all’automatizzazione della raccolta e dell’analisi dei dati, i direttori finanziari godranno di un’unica vista centralizzata e aggiornata in real time dei dati aziendali sparsi nel mondo. La collaborazione tra Piteco e TAS Group non si ferma a SWIFT, ma svilupperà anche in ambito Open Banking e Open Payments con l’obiettivo di sfruttare a pieno tutte le opportunità offerte dalla normativa europea PSD2. Leggi il Comunicato
News
digital treasury
payment networks

Instant Payments: la scadenza per essere raggiungibili su TIPS si avvicina

Il tempo stringe. Tutte le banche che oggi offrono dei pagamenti istantanei (SCT INST) e sono raggiungibili in TARGET2, devono diventare raggiungibili anche su TIPS prima della fine dell’anno. La BCE ha definito 3 opzioni per l’interoperabilità degli Instant Payments europei. Quale che sia il modello scelto dalla Banca, TAS è in grado di accelerarne ed efficientarne la compliance.

Ribadendo l'impegno verso l'obiettivo di una maggiore interoperabilità, raggiungibilità e utilizzo degli Instant Payments in Europa, la Commissione europea ha avviato una consultazione sulla necessità di uno schema per i pagamenti istantanei valido a livello della Comunità Europea. L'iniziativa esaminerà se è necessaria una nuova legislazione, se siano appropriate misure non legislative e se ci siano altre politiche adatte da applicare. Il termine ultimo per inviare il proprio feedback è la mezzanotte (CET) del 7 aprile 2021. Clicca qui per esprimere la tua opinione.

Scopri qual è l’opzione più adatta a te per essere raggiungibile in TIPS e contattaci per una consulenza gratuita.

News
Comunicato Stampa
digital treasury
payment networks

TAS Group entra nell’elenco SWIFT dei fornitori mondiali di soluzioni CBPR+ ready

Milano – 21 Dicembre 2020 – TAS Group, realtà leader nella fornitura software e servizi per i pagamenti digitali, la messaggistica finanziaria e la tesoreria bancaria, ha annunciato di essere stata inclusa dalla Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunications (SWIFT) tra i fornitori con soluzioni globali CBPR+ ready, ovvero pronti a supportare le nuove specifiche e regole di conversione ISO20022 definite da SWIFT per i Cross-Border Payments e il Cash Reporting. La piattaforma Network Gateway, recentemente adeguata per il November Change SWIFT del 2020, e Aquarius, la soluzione leader di Liquidity Management di TAS, sono ora in grado di supportare la nuova sintassi ISO 20022, in aggiunta a quella legacy SWIFT-MT, per inviare e ricevere pagamenti transfrontalieri e per gestirne la rendicontazione. "L'impegno di TAS per semplificare gli adeguamenti regolamentari delle banche in ambito pagamenti è più forte che mai", ha affermato Gianpiero Caretti, Senior Business Development Manager di TAS International. "Le nostre soluzioni di messaggistica finanziaria, da anni al cuore delle infrastrutture di scambio e regolamento di pagamenti e titoli dell'Eurosistema, sono in continuo adattamento per supportare gli standard in evoluzione e i nuovi protocolli dell’industria finanziaria. TAS aiuta le banche a disaccoppiare le applicazioni dalle tecnicalità delle reti e semplifica la modernizzazione dei sistemi legacy, abilitando i clienti ad essere più competitivi. Con oltre 30 anni di collaborazione con SWIFT e con una vasta esperienza in progetti di conformità a ISO 20022 a livello mondiale, possiamo facilitare il percorso di compliance per qualsiasi tipologia di PSP.” TAS Network Gateway, così come lo SWIFT Certified Service Bureau gestito da TAS, si basano su tecnologie enterprise all'avanguardia e altamente affidabili, abbinate a un potente set di API e adattatori ISO 20022, disponibili sia on-premise che in cloud. Consulta la lista dei vendor ufficiali SWIFT CBPR+ Ready Scarica il comunicato stampa
News
consolidation
payment networks

TAS Group: Lo slittamento di T2-T2S Consolidation può spingere l’innovazione del sistema bancario

News
consolidation
payment networks

TAS lancia PAG€, la soluzione in cloud che semplifica l’accesso a ESMIG

Manca poco ad ottobre 2021, data cruciale per tutti i partecipanti TARGET2 che ad oggi accedono all’ Eurosistema tramite semplice connessione internet, una modalità non più supportata all’avvio della nuova interfaccia unificata ESMIG (European Single Market Gateway).

Per facilitare l’accesso all’Eurosistema TAS Group ha sviluppato PAG€, una soluzione basata su cloud, con una User Experience chiara e intuitiva, che incorpora il servizio di connettività ad ESMIG in modalità trasparente e conveniente.

PAG€ rappresenta l’alternativa più agile, personalizzabile e facile da adottare per avere pieno accesso all’Eurosistema in modalità U2A e/o A2A, ed il segreto risiede nella sua avanzata tecnologia: PAG€ nasce dalla profonda competenza di dominio di TAS Group, che da oltre 35 anni offre soluzioni avanzate di financial messaging per le infrastrutture di mercato, unita all’utilizzo di AWS Secure Cloud (Amazon Web Services), e ai servizi di connettività di NSP accreditati dall’Eurosistema.

Contattaci

Scrivici per capire come possiamo aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di business.